I CONSIGLI DELLA STYLIST STEFANIA BERTASI PER L'ESTATE 2020

   

Ed eccoci alla fatidica domanda che ogni anno ci perseguita: Mare o montagna? Hai già scelto dove andare in vacanza? Ovunque tu voglia andare ti auguriamo delle giornate spensierate, all’insegna di relax e divertimento, ma ricorda che…la cura di te stessa non va mai in vacanza.

Prima di chiudere la valigia assicurati di aver pensato anche al benessere della tua chioma: i capelli in estate infatti rischiano sempre di essere un po’ trascurati, ma tra sole, mare, vento e sudore anche loro ne vedono delle belle. Segui i consigli che Stefania Bertasi , la nostra hair stylist, ha riassunto per noi e vedrai che al ritorno dalle ferie non sarà necessario tagliare 5cm preziosi di capelli, come ti capita di solito.

Capelli in estate: inizia con un pit-stop dal parrucchiere

La prima cosa da fare – anche se sembra una contraddizione – è passare dal parrucchiere qualche giorno prima di partire. Non c’è nessuno che conosca la tua chioma meglio di lui e sa prepararla per il periodo intenso che la aspetta, fatta di salsedine, sabbia o stropicciamento da cappello.

Parliamo di pit-stop perché si tratta di fare una «rimessa a nuovo» della tua testa:

Hai già preparato il beauty per le te vacanze?
Scopri con noi i 10 prodotti fondamentali da mettere in valigia

Capelli secchi in estate: prevenire è meglio

Il rischio più concreto, in estate, è quello di sfibrare i capelli, rendendoli secchi e stopposi. Questo sia per l’azione del sole, ma anche a causa di ciò che fai durante la giornata: le partite a beach volley riempiranno la tua chioma di sabbia, i bagni in piscina di cloro, al mare di salsedine e, se invece sei in montagna, avrai sicuramente un cappello a coprirli e stropicciarli. Sembra un elenco dell’orrore per i capelli, ma in realtà basta soltanto pensarci per tempo e proteggerli, esattamente come fai per la tua pelle.

Le soluzioni da mettere in campo sono davvero poco impegnative, perciò niente scuse:

 Temi l’azione dell’acqua salata sui capelli colorati?
Segui la nostra guida per proteggerli al meglio

Come curare i capelli in estate: e dopo il tramonto?

Diciamo che in spiaggia o sui verdi crinali di montagna sei stata bravissima, hai applicato la protezione e hai protetto testa e chioma con cappello o una bella treccia: beh, la cura dei capelli in estate non finisce certo qui. Almeno un altro passaggio è fondamentale, quello della detersione: non vorrai dirmi che pensavi di applicare olio e creme sui capelli senza poi eliminarli?

Ecco, quindi scegli un buono shampoo delicato, adatto ad essere utilizzato tutte le sere: puoi provare lo  che sono studiati proprio per questo scopo. Di seguito applica sempre un prodotto nutriente, un balsamo delle stesse linee oppure un prodotto leave-in, che aiuti i capelli a rigenerarsi in vista di una nuova giornata di vacanza.

E se tu volessi passare direttamente dalla spiaggia all’aperitivo senza passare dalla doccia? Qui si tratta di giocare d’astuzia:

Armati di pettine e forcine: semplicemente con questi due alleati puoi creare un’acconciatura elegante, fissando i capelli in modo che non si noti che sono stati esposti a sole e mare tutto il giorno

Al contrario, puoi esaltare con effetti beach waves e se con i capelli ricci prova il SEXY CURL https://www.marcoluciani.it/prodotto/67/SEXY_CURL_.html  per mantenere il look fresco e divertente della spiaggia

Stai per partire per le vacanze e non sai bene come gestire i capelli?
Contattaci per una consulenza one-to-one, saremo felici di aiutarti

Marco Luciani parrucchieri

 




Ho letto e accetto la normativa sulla privacy e le condizioni generali




VEDI ALTRE NEWS